Skip links

Azionariato

Trova tutte le informazioni relative agli azionisti e alla composizione dell'Assemblea.​

Portiamo avanti un modello societario dove azionisti, management e Amministratore Delegato collaborano costantemente per un dialogo fruttuoso e coerente con la natura della banca.

Origini

Una banca storica e evolutasi nel tempo, legata alla conduzione imprenditoriale della famiglia che l'ha costituita.

Condivisione

La partecipazione azionaria di più realtà si sposa con la politica di adesione condivisa delle scelte operative.

Struttura

Un assetto solido, composto da soci in grado di tracciare le linee guida per stabilire un sistema di business efficace.

I soci

Al 31 dicembre 2023 il capitale sociale di Banca Privata Leasing S.p.A. è pari a 62.000.000 euro, interamente sottoscritti e versati, e suddiviso in 13.079.019 azioni ordinarie prive di indicazione del valore nominale.
Partecipano al capitale sociale, con varie quote di possesso, Privata Holding, BPER Banca, Top Partecipazioni e Ifin Holding.

Maggiori azionisti

AZIONISTIAZIONI ORDINARIE QUOTA %
Privata Holding S.r.l. 10.800.000 82,575%
BPER Banca S.p.A. 1.200.0009,175%
Altri soci1.079.0198,250%

* Si precisa che sono indicati solamente i soggetti abilitati che hanno acquisito nell'ambito dell'attività di gestione partecipazioni in misura superiore al 9%.

Privata Holding S.r.l.

,6%

BPER Banca S.p.A.

,2%

Altri soci

,3%

Privata Holding S.r.l.

Società riferibile alla famiglia emiliana Spallanzani, che guida l'omonimo gruppo industriale operante in diversi ambiti con sede direzionale a Reggio Emilia.

BPER Banca S.p.A.

Tra i principali istituti di credito nazionali, già conosciuta in passato come Banca Popolare dell'Emilia-Romagna, ha sede a Modena ed è la terza banca in Italia.

Top Partecipazioni S.r.l.

Realtà con sede a Milano collegata a Giorgio Panico, l'imprenditore che ha costituito ADV Finance, società del Gruppo Banca Privata Leasing.

Ifin Holding S.r.l.

Gruppo finanziario riconducibile alla famiglia Spallanzani e attivo in diversi settori, tra cui il siderurgico, l'agroalimentare, l'immobiliare e il finanziario.

L'Assemblea degli Azionisti

L'Assemblea degli Azionisti delibera sulle materie affidate alla sua competenza dalla legge o dallo Statuto. Sono di sua competenza l'approvazione del bilancio, la nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale e la delibera sulle politiche di remunerazione. L'Assemblea viene convocata almeno una volta all'anno, entro 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio.

Diritti

Gli azionisti possono convocare l'Assemblea, presentare dei candidati per la nomina di Amministratore e Sindaco e farsi rappresentare in Assemblea tramite una delega.

Compensi

I componenti dell'Assemblea approvano le politiche di remunerazione e incentivazione in favore di amministratori, sindaci e personale, oltre a definire i criteri per i compensi.

Statuto

Ha poteri nella modifica dello Statuto della banca, il documento che regola le linee fondamentali dell'organizzazione societaria, indicando le competenze e i poteri degli Organi di governo.

La politica sui dividendi

L'Assemblea stabilisce le modalità e la suddivisione degli utili. La politica sui dividendi si pone come obiettivo la creazione di valore per gli azionisti, perseguendo gli obiettivi di sostenibilità e di una performance positiva e continuativa nel tempo.

Consigli utili per la sicurezza online

Ricordati sempre che nessun operatore della banca ti contatterà mai per chiedere informazioni sensibili al telefono, tramite e-mail o SMS, quali i tuoi codici personali di accesso (PIN, password, codici di conferma) o i numeri delle tue carte.

Hai bisogno di maggiori informazioni o desideri ricevere assistenza?